Donne L’altra metà del cielo


Amate, odiate, temute, desiderate, allontanate, demonizzate, mitizzate, derise, venerate, usate, disprezzate, invocate, le donne sono spiriti eletti. Chissà cosa sarebbero se fosse insegnato loro, fin da piccole, ad amare il proprio corpo, ad accettare le forme che cambiano, ad ascoltare il loro spirito selvatico,

a non nascondersi, a desiderare il proprio piacere e non solo quello altrui,

a capire che il mestruo non “fa schifo” ma è qualcosa che dona la vita. 

Che donne sarebbero, che uomini avrebbero al loro fianco e che relazioni vivrebbero? La risposta in una splendida sintesi di Alessandro Barricco: «La strana intimità di quelle due rotaie. La certezza di non incontrarsi mai. L’ostinazione con cui continuano a corrersi di fianco.»