Fumetti. Nailbiter, un mix di horror, azione e thriller nella nuova serie di Image Comics

Di Davide Nicolini
La nuova serie di Image Comics, distribuita in Italia da Saldapress, si presenta col botto. 

La trama convincente, il protagonista tormentato da fantasmi del passato, il piccolo centro abitato americano pieno di hillbilly e stranezze creano i presupposti per una collana di grande successo grazie a un’inquietante rielaborazione della figura del serial killer e di un sapiente mix di horror, azione e thriller. 

La trama
Tre anni dopo la cattura del famigerato Nailbiter, Edward Charles Warren, l’agente Nicholas Finch si trova costretto chiedere la collaborazione del ‘Mangiaunghie’ per indagare sulla scomparsa del suo più caro collega; questo percorso lo porterà a rispondere ad oscuri interrogativi fino ad arrivare alla cittadina di Buckaroo, in Oregon, luogo che ha dato i natali a sedici dei peggiori assassini del pianeta.

Chi è Edward Charles Warren?

Il suo modus operandi è quello di rapire uomini e donne innocenti col vizio di mangiarsi le unghie. Warren li tiene prigionieri finchè le unghie non ricrescono e poi, prima di ucciderli, ne mangia le dita fino all’osso. Questo suo particolare appetito gli è valso il sensazionale soprannome di Nailbiter, il ‘Mangiaunghie’.